Droni

Recensione Dji Mavic Pro 2

Questo drone della DJI è il nostro SAPR quotidiano che utilizziamo in tutte le operazioni.

Il migliore drone mai realizzato disponibile ad oggi

Mattia Gazzotti

Caratteristiche tecniche

FOTOCAMERA MAVIC 2 PRO

Sensore 1” CMOS
Pixel effettivi: 20 milioni
Obiettivo Campo visivo: ca. 77°
Formato 35 mm equivalente: 28 mm
Apertura: f/2.8–f/11
Distanza di scatto: 1 m a ∞
Intervallo ISO Video:
100-6400
Foto: 
100-3200 (automatico)
100-12800 (manuale)
Velocità di scatto Otturatore elettronico: 8-1/8000 s
Dimensione foto 5472×3648
Modalità fotografiche Scatto singolo
HDR
Scatto a raffica: 3/5 fotogrammi
Bracketing automatico dell’esposizione (AEB): 3/5 fotogrammi con esposizione variata a 0.7 EV bias
Intervallo (JPEG: 2/3/5/7/10/15/20/30/60s RAW:5/7/10/15/20/30/60s)
Risoluzione video 4K: 3840×2160 24/25/30p
2.7K: 2688×1512 24/25/30/48/50/60p
FHD: 1920×1080 24/25/30/48/50/60/120p
Bit-rate massimo del video 100Mbps
Modalità colore Dlog-M (10 bit), supporta video HDR (HLG 10 bit)
File system supportati FAT32 ( ≤ 32 GB ); exFAT ( >32 GB )
Formato foto JPEG / DNG (RAW)
Formato video MP4 / MOV (MPEG-4 AVC/H.264, HEVC/H.265)
Sensore CMOS 1/2.3”
Pixel effettivi: 12 milioni
Obiettivo Campo visivo: ca. 83° (24 mm); ca. 48° (48 mm)
Formato 35 mm equivalente: 24-48 mm
Apertura: f/2.8 (24 mm)–f/3.8 (48 mm)
Distanza di scatto: 0,5 m a ∞
Intervallo ISO Video: 
100-3200
Foto: 
100-1600 (automatico)
100-3200 (manuale)
Velocità di scatto Otturatore elettronico: 8-1/8000 s
Dimensione foto 4000×3000
Modalità fotografiche Scatto singolo
Scatto a raffica: 3/5/7 fotogrammi
Bracketing automatico dell’esposizione (AEB): 3/5 fotogrammi con esposizione variata a 0.7 EV bias
Intervallo (JPEG: 2/3/5/7/10/15/20/30/60s RAW:5/7/10/15/20/30/60s)
Risoluzione video 4K: 3840×2160 24/25/30p 
2.7K: 2688×1512 24/25/30/48/50/60p
FHD: 1920×1080 24/25/30/48/50/60/120p
Bit-rate massimo del video 100Mbps
Modalità colore D-Cinelike
File system supportati FAT32 ( ≤ 32 GB ); exFAT ( >32 GB )
Formato foto JPEG / DNG (RAW)
Formato video MP4 / MOV (MPEG-4 AVC/H.264, HEVC/H.265)

Velivolo

Peso al decollo Mavic 2 Pro: 907 g
Mavic 2 Zoom: 905g
Dimensioni Chiuso:
214×91×84 mm 
Aperto:
322×242×84 mm
Diagonale 354 mm
Velocità ascensionale (max.) 5 m/s (modalità S)
4 m/s (modalità P)
Velocità di discesa (max.) 3 m/s (modalità S)
3 m/s (modalità P)
Velocità massima (al livello del mare, in assenza di vento) 72 km/h (modalità S)
Quota massima di tangenza operativa sul livello del mare 6000 m
Autonomia di volo (in assenza di vento) 31 minuti (a 25 km/h costanti)
Autonomia di volo stazionario (in assenza di vento) 29 minuti
Distanza di volo (in assenza di vento) 18 km (a 50 km/h costanti)
Resistenza alla velocità del vento (max.) 29-38 km/h
Angolo massimo di inclinazione 35° (modalità S, con radiocomando), 25° (modalità P)
Velocità angolare (max.) 200°/s
Temperatura operativa -10°C – 40°C
Frequenza operativa 2.400-2.4835 GHz
5.725-5.850 GHz
Potenza di trasmissione (EIRP) 2.400-2.4835 GHz:
FCC: ≤26 dBm
CE: ≤20 dBm
SRRC: ≤20 dBm
MIC: ≤20 dBm

5.725-5.850 GHz:
FCC: ≤26 dBm
CE: ≤14 dBm
SRRC: ≤26 dBm

Sistemi GNSS GPS+GLONASS
Accuratezza di stazionamento in volo Verticale: 
±0,1 m (con posizionamento visivo attivato)
±0,5 m (con posizionamento GPS)

Orizzontale:
±0,3 m (con posizionamento visivo attivato)
±1,5 m (con posizionamento GPS)

Memoria interna 8 GB

Sistema dei sensori

Sistema di rilevamento Rilevamento ostacoli omnidirezionale 3
Anteriore Intervallo di misurazione di precisione: 0,5-20 m
Distanza di rilevamento: 20-40 m
Velocità di rilevamento effettiva: ≤14 m/s
FOV: Orizzontale: 40°, Verticale: 70°
Posteriore Intervallo di misurazione di precisione: 0,5-16 m
Distanza di rilevamento: 16-32 m
Velocità di rilevamento effettiva: ≤12 m/s
FOV: Orizzontale: 60°, Verticale: 77°
Superiore Intervallo di misurazione di precisione: 0,1-8 m
Inferiore Intervallo di misurazione di precisione: 0,5-11 m
Distanza di rilevamento: 11-22 m
Laterale Intervallo di misurazione di precisione: 0,5-10 m
Velocità di rilevamento effettiva: ≤8 m/s
FOV: Orizzontale: 60°; Verticale: 65°
Ambiente operativo Anteriore, posteriore e laterale:
superfici definite e adeguatamente illuminate (lux>15)
Superiore:
superfici a riflessione diffusa (>20%) (muri, alberi, persone ecc.)
Inferiore:
superfici definite e adeguatamente illuminate (lux > 15)
superfici a riflessione diffusa (>20%) (muri, alberi, persone ecc.)

Video da urlo

La camera del Dji è della Hasselblad, possiede un sensore da 1 pollice e da un’ottica f/2.8-11.

Finalmente la fotocamere per lo scatto di foto è eccellente fino ad un massimo di 20 megapixel.

I filmati hanno una definizione in 4K HDR a 10 bit e la gimbal su tre assi funziona in modo egregio per darvi sempre immagini fluidi, stabili e uniche!

Col sensore da un pollice è possibile eseguire filmati anche serali senza “sgranare” l’immagine, cosa che col primo Mavic Pro era praticamente impossibile riprendere oltre il tramonto.

Se ti è piaciuto il nostro articolo puoi votarlo!
[Totale: 1 Media: 5]
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close